Mutoia in Cyberpunk 2077 -
Trova il tuo Cyberzen.

mutoia cyberzen

Cyberpunk 2077, il gioco più atteso di sempre, è entrato nella storia ancora prima di essere rilasciato. Dopo otto anni dall’annuncio della sua uscita, dal 10 dicembre è finalmente pronto per essere giocato.
Chi già lo ha provato, parla di un’esperienza di immersione di straordinaria qualità, che non solo non deluderà le aspettative, ma che diventerà una pietra miliare nel mondo del gaming.
Ma, al di là della parte tecnica e grafica, la narrativa del gioco si inserisce di prepotenza dentro al dialogo sul transumanesimo e sulla singolarità tecnologica (se vuoi saperne di più sull’argomento leggi le recensioni su Essere una macchina, Silicio, o Homo Deus).
Mutoia vi aspetta a Night City, in un’oasi di cyberzen dentro una città violenta dove la sopravvivenza non è più un principio garantito ma da conquistare. Perché, pur essendo consapevoli che la lotta per la vita sia un istinto primordiale da raggiungere con ogni mezzo, Mutoia persegue la valorizzazione del potenziale umano come motore di creazione primario. Se dentro al gioco possiamo dar libero sfogo a ciò che non vorremmo incontrare nella vita reale, alle nostre più torbide fantasie di violenza e distruzione, Mutoia è la resistenza futuristica della vita e del pensiero attraverso la tecnologia.
Mutoia crea uno spazio cyberzen dentro Cyberpunk 2077 come forma di ribellione alle regole del gioco e di lotta con l’obiettivo di creare il mondo migliore che tutti sogniamo, nella quale l’integrazione tra uomo, natura e tecnologia sviluppi il massimo del suo potenziale. Se la filosofia punk è, nella sua essenza, un sentimento profondo che aspira alla libertà e si concretizza nella protesta contro i sistemi imposti, l’appiattimento culturale di idee o di intenzioni e il consumismo come ideologia imperante, Mutoia è pronta a combattere per questo ideale, valorizzando il nostro bene più prezioso. La mente.

Categorie

Iban:

IT80R0569611009CCI000159142

mutoia

inviaci i tuoi  progetti o le tue idee. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: